sconti per disabili su aerei

prendere la persona al punto di chiamata appositamente predisposto, all'interno e all'esterno dell'aeroporto. Sempre pi persone utilizzano gli aerei per ragioni di svago e di lavoro. E' necessario puntualizzare che la persona disabile, per poter usufruire dei servizi previsti dalla normativa vigente, deve comunicare espressamente, all'atto di prenotazione del volo, la propria condizione e le proprie necessità alla compagnia aerea. Misure della carrozzina (alcune compagnie impongono un limite, a volte davvero limitante soprattutto in altezza). Per quanto riguarda, infine, i casi di dirottamento del volo su altro aeroporto, la circolare del 1994 richiede che venga assicurata alla persona con mobilità ridotta la prosecuzione del viaggio, ove possibile, con mezzi di trasporto idonei. Perché in alcuni casi la persona con disabilità viene portata a bordo senza problemi, con adeguati mezzi e in posti assegnati che consentano un viaggio in comodità, pur in condizione difficile, e in altre no? Specifiche possono riguardare le dimensioni della carrozzina, il suo peso, il tipo di batteria in caso di carrozzina elettriche ecc. Di certo, è assolutamente manifesta la disparità di trattamento che le persone disabili subiscono rispetto ad alcune categorie di malati che pur potendo avere conseguenze negative durante il volo, non sono soggetti all'obbligo di alcuna dichiarazione. Personale preparato, cordiale ed a conoscenza di tutte le procedure di imbarco: voi non dovrete fare nulla. Facciamo il punto su legislazione e regolamentazione in merito a viaggi aerei e viaggiatori con disabilità o mobilità ridotta. Ma allora perché queste differenze?

sconti per disabili su aerei

Disabili in volo Cosa sapere per viaggiare in aereo - Ability Channel LE agevolazioni fiscali peisabili

Per avere a portata di mano questi riferimenti, vi codice sconto su svapodream consigliamo di scaricare l'opuscolo Mobilità nella disabilità, a cura dell'Enac (ente Nazionale Aviazione civile) Un consiglio importante è quello di consultare anche con anticipo i siti internet delle singole compagnie aeree che riportano i servizi previsti. Il personale, da quel momento, vi accompagnerà in tutte le fasi: dal check in, ai controlli di sicurezza sino al portellone dellaereo. 28, oltre a determinare i criteri di accessibilità degli aeroporti, prevede che, all'interno dell'aereo "sia prevista la dotazione di sedie a ruote per garantire, per quanto possibile, l'autonoma circolazione del passeggero disabile". Il mistero è da risolvere, ma una buona norma è quella di conoscere quali sono i diritti della persona disabile o a mobilità ridotta che viaggia in aereo. Le carrozzine manuali, sia che siano pieghevoli o meno, non hanno particolari problemi a viaggiare stivate. LP tour: dal 2002 Turismo Accessibile.